Gianni Mana nasce a Fossano nel 1934.
·
- 1965
A 22 anni nelle pause degli allenamenti ciclistici abbozza la sua prima opera d’arte ed affascinato da Utrillo e Van Gogh si dedica allo studio delle ricerche pittoriche degli impressionisti.
·
- 1971
E’ l’anno della sua prima personale a Fossano nella Galleria “La Cornice” dove viene subito notato dalla critica.
Lo stesso anno una sua opera viene segnalata al Concorso Nazionale di Pittura Estemporanea ad Arona dove l’anno successivo si meriterà la medaglia di bronzo e nel ’74 la medaglia d’argento ed il diploma di merito.
·
- 1975-79
Sono gli anni della ricerca e del perfeziona mento.
Numerosi sono i viaggi in Normandia, le escursioni in montagna e gli appostamenti dal vero per cogliere aspetti inediti del paesaggio cercando di capire dall’amico Marco Perotti e da Umberto Lattanzi i
trucchi del mestiere per elaborarli in una maniera personale.

- 1980
Espone a Carmagnola alla Galleria “La Lanterna”.
·
- 1981
La “Sala d’Arte Cambiani” ospita una selezione delle sue opere.

- 1983-86
Sono sue la personali alla Saletta del Bar Aragno di
Mondovì.

- 1999 Allestisce a Cherasco una prestigiosa antologia con opere dal

- 1970 nella chiesa di S.Gregorio.
·
Dal 1998 al 2001
partecipa con uno spazio personale alla mostra
d’arte contemporanea “Saluzzo Arte” nelle sale dell’ ex caserma Musso a Saluzzo.
I suoi quadri fanno parte di diverse collezioni pubbliche e private in Svizzera, Germania, Stati Uniti, Argentina, Francia e Lussemburgo.





 
 

home page | biografia | mostre | critiche | studio | opere | contatti

home page | biography | exhibitions | critical review| studio | paintings | contact